Dovresti sbrigarti a comprare azioni Netflix prima che salgano ancora

Una delle aziende più famose in questo momento anche grazie alla diffusione dei suoi prodotti tra il pubblico più giovane è la società americana di Netflix. Questo gruppo opera infatti nel settore della distribuzione via streaming on demand, in maniera molto simile a quanto accadeva fisicamente nei negozi di videonoleggio, di serie tv, film, documentari e molto altro ancora. La società nacque appunto nel 1997 proprio come negozio di videonoleggio gestito da Reed Hastings, anni più tardi l’ azienda si diede al commercio online e iniziò a vendere i propri prodotti online, in modo molto simile a quanto fanno al giorno d’ oggi aziende dedicate all’ e-commerce come Amazon o eBay, la società iniziò a distribuire tutti i suoi prodotti completamente online solamente nel 2008, con la fondazione della piattaforma di streaming Netflix.

La distribuzione dei prodotti di questa azienda con il tempo andarono a diffondersi in tutto il globo, in particolare le zone geografiche che hanno registrato il numero maggiore di abbonamenti a Netflix sono proprio gli Stati Uniti, ma anche l’ america latina e l’ Europa. Attualmente la sede principale della società si trova in California, in particolare nella contea di Los Gatos. Attualmente Netflix è una delle società più proficue americane, infatti i ricavi fruttati dalla società nel 2016 superano gli 8 miliardi di ricavi affermandosi quindi come leader mondiale del settore, ponendosi anche sopra ad altre piattaforme come Amazon Prime. Attualmente la crescita della società è stata talmente prorompente da permettergli di produrre in esclusiva anche serie tv e film per conto proprio, ne sono un esempio la serie di House of Cards, Stranger Things o ancora l’ adattamento di Death Note., attualmente la società è stata in grado di raggiungere i 150 miliardi di dollari di capitalizzazione. Se siete interessati ad acquistare le azioni di Netflix, date un occhiata a questo articolo.

 

Possiamo comprare azioni Netflix in questo momento

Come abbiamo già detto nei paragrafi precedenti, Netflix è un azienda solida contraddistinta per essere il leader mondiale della produzione di un servizio di streaming online e una delle aziende più fruttuose in america e nel mondo. Ma quindi conviene comprare attualmente le azioni di Netflix? Certamente, la società ha una buona crescita che sembra dover durare anche per i prossimi anni, se per questo state cercando di comprare le azioni di Netflix fatelo ora, nel 2019, questo perché nel futuro le azioni potrebbero avere un prezzo molto più alto dato dalla continua crescita dell’ azienda. Prima di tuffarci nell’ investimento può comunque essere una buona idea studiare prima un po’ le caratteristiche di questa multinazionale americana.

E’ sicuro comprare azioni Netflix?

E’ ovviamente giusto prima di andare ad investire su una determinata azienda sapere se quelle determinate azioni risultano sicure o meno. In questo caso Netflix è caratterizzato dall’ avere una forte volatilità , per questo motivo i rialzi e gli abbassamenti del titolo possono essere davvero molto repentini, questa è una caratteristica da tenere assolutamente a mente. Per questo motivo consigliamo vivamente di puntare su Netflix ma solamente in un investimento a breve termine. Gli investimenti a lungo termine infatti, seppur più proficui, possono essere molto rischiosi nel caso un azienda si dimostri particolarmente volatile. Secondo gli analisti le azioni Netflix sono comunque un investimento piuttosto sicuro e una discesa eventualmente potrebbe portare il valore di un azione ad un minimo di 150 dollari.

I rivali del gruppo Netflix

Anche conoscere quelli che possono presentarsi come i maggiori concorrenti di Netflix possono aiutarci a capire se conviene invastire su Netflix o meno. Il settore in cui opera Netflix non ha molte altre aziende che vanno ad occuparne la produzione, tuttavia non mancano le aziende rivali pronte a fare concorrenza a questa multinazionale.

La prima di queste è sicuramente Amazon che negli ultimi tempi ha sviluppato una piattaforma che ha denominato Amazon prime, con questa oltre ad un agevolazione negli acquisti di prodotti dal sito si può anche avere accesso ad una piattaforma di streaming che attualmente è la seconda più utilizzata al mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *